Come configurare la posta elettronica in Outlook

Last updated on aprile 21st, 2017 at 06:42 pm

cover - Come configurare la posta elettronica in Outlook
Hai diversi account? Vuoi gestire tutti i tuoi messaggi in unico posto? Non hai il tempo di  aprire dieci pagine web diversi? Scopri come con semplici passaggi, è possibile configurare la posta elettronica in Outlook in un batter d’occhio.

Avere un indirizzo di posta elettronica è fondamentale al giorno d’oggi. Serve più pi un documento di riconoscimento. Non esiste sito web o applicazione, che al momento della registrazione non vi richieda di fornire la vostra email.

Il problema è che ci sono sono così tanti servizi che offrono un indirizzo email, che sempre più spesso ognuno di noi ne possegga più di uno.

Questo diventa necessario quando vogliamo dividere ad esempio la nostra vita privata da quella del lavoro.

L’unico svantaggio è quello di essere costretti a visitare ogni volta il sito di posta, per leggere le nostre mails. Il vantaggio di configurare un unico software per avere tutto sotto controllo, ci farà risparmiare un sacco di tempo prezioso.

Microsoft Ooutlook è la soluzione che fà al caso nostro. Iniziamo subito a configurarlo.

1. Configurare la posta elettronica in Outlook

Come configurare la posta elettronica in Outlook - Passo 1 apri Microsoft Outlook

Scegliere la configurazione manuale che permette di poter configurare manualmente i parametri.

 

2. Seleziona il tipo di account

La prima opzione ci consente di configurare un servizio di posta, utilizzando i protocolli più diffusi dai fornitori di servizi “ISP Internet Service Provider”.

Nella maggior parte dei casi essi sono POP (Post Office Protocol) o IMAP (Internet Mail Access Protocol).

 

Senza entrare troppo nel dettaglio diamo un veloce sguardo alle differenze.

Utilizzando IMAP le emails rimangono sempre sul server ed è possibile scaricarne solamente le intestazioni, senza doverne scaricare necessariamente il contenuto.
I vantaggi dell’utilizzo di un protocollo IMAP4 rispetto al POP3:

 

  • Consente la condivisione di una stessa casella tra più utenti che potranno
  • Un migliore metodo di accesso alla posta da qualsiasi dispositivo
  • Una maggiore stabilità rispetto al protocollo POP (che tende a scaricare più volte gli stessi messaggi);
  • La condivisione dello status dei messaggi:

 

Con l’utilizzo del protocollo IMAP, i messaggi di posta rimangono salvati sul server e tutti gli utenti che si collegano alla casella, tramite client o Webmail, possono visualizzarli.

 

3. Compila i campi con i tuoi dati

Compila i campi con i tuoi dati

I campi da compilare sono:

  • Nome: Il nome mnemonico che vuoi assegnare a questo nuovo account
  • Indirizzo: Il tuo indirizzo di posta completo esempio yourname@domain.xyz
  • Tipo di account: Selezionare a scelta IMAP o POP
  • Server in uscita: Solitamente se pop sarà pop3.yourdomain.com, per imap imap.yourdomain.com
  • Server posta in uscita: Solitamente è smtp.yourdomain.com
  • Nome utente: Indica il nome creato al momento della creazione dell’indirizzo email
  • Password: La vostra parola segreta scelta al momento della creazione

Alcuni fornitori tendono ad utilizzare porte diverse per questi servizi, quindi per impostare quali porte devono essere usate, accedere alle impostazioni avanzate.

 

4. Clicca su “Altre opzioni”

apri Altre opzioni

Nella scheda “Impostazioni Avanzate” si può scegliere di modificare il numero della porta sia per la posta in entrata, che in uscita.

Opzionalmente scegliere se usare un tipo di connessione protetta, sempre che il server lo supporti.

 

5. Configura la posta in uscita

Configura la posta in uscita

Nella sezione Server di posta in uscita, se il tuo account richiede che la posta in uscita sia autenticata spuntare la voce Il server di posta in uscita richiede l’autenticazione, e fornire le credenziali se diverse da quelle inserite in precedenza.

 

6. Prova che tutto funzioni

A questo punto per verificare che tutto sia impostato nel modo corretto, nella schermata principale cliccare  su Prova impostazione account…
Testa che tutto funziona

Se tutte le impostazioni sono corrette l’account è stato registrato correttamente

account configurato correttamente - Outlook è pronto

Ora è possibile decidere se concludere scegliendo fine, o aggiungere altri account ricominciando dal punto uno.

WikiRails Team